Arrivare primi sui motori di ricerca: la garanzia non esiste!

E' possibile arrivare primi nelle ricerche su Google, Bing, Yahoo?E’ possibile oggi garantire che un sito risulti primo su Google?

Sempre più spesso si leggono e si sentono pubblicità, anche di grandi gruppi che operano nel settore della pubblicità on-line, che promettono posizionamenti mirabolanti nella prima pagina dei risultati di ricerca, o addirittura garantiscono la prima posizione.

Chi opera in questo ambito sa molto bene che oggi è assolutamente impossibile garantire la prima posizione nei risultati di ricerca, per svariati motivi:

  • non esiste più una posizione assoluta, ogni persona che effettua una ricerca trova risultati differenti
  • addirittura ed ogni persona potrebbe vedere risultati diversi a seconda del dispositivo da cui fa la ricerca
  • gli elementi in gioco sono troppo complessi per poter garantire un posizionamento
  • i segmenti di mercato non sono tutti uguali, ed il livello di competitività presente influenza fortemente il posizionamento
  • una posizione raggiunta può essere persa nel giro di pochi giorni (a volte di poche ore)
  • ultimo punto, ma forse il importate: Google stessa dichiara che non è possibile garantire il posizionamento (per maggiori informazioni è possibile leggere le linee guida di Google)

Per questi, ed altri motivi più tecnici, chi fa quel tipo di promesse sta prendendo in giro i potenziali clienti.

Ma se mi dimostrano che ci riescono?

Sfruttando a proprio vantaggio gli stessi motivi per cui è non è possibile garantire il raggiungimento della prima posizione, persone competenti possono “simulare” il raggiungimento della prima posizione.

Si tratta di piccoli “trucchetti”, che persone del mestiere conoscono molto bene e che usano. Esattamente come un illusionista è in grado di farvi credere di aver trovato un coniglio nel cilindro, chi conosce le tecniche usate dai motori di ricerca è in grado di farvi credere di aver raggiunto la prima posizione.

Quindi? Non sarò mai in prima posizione?

No, non si tratta di questo, ma di capire che i miracoli non esistono, e che il lavoro di posizionamento di un sito web sui motori di ricerca è un processo che richiede che vengano seguite delle metodologie, che vengano fatte le giuste analisi, che si approfondisca la conoscenza del mercato di riferimento e dei concorrenti, e tutta un’altra serie di passaggi dai quali non si può prescindere.

Ma è il posizionamento il risultato che si vuole ottenere?

Forse no. Forse il vostro obiettivo è vendere di più, non essere ben posizionati.

Quindi non è sufficiente posizionare una pagina, ma è necessario capire quali sono gli intenti di ricerca di una persona. Riuscire ad intercettarli significa anche avere uno strumento in più per provare a soddisfare i bisogni nascosti dietro alla ricerca che viene effettuata.

Conclusioni

Il posizionamento delle pagine di un sito web nelle prime posizioni dei risultati dei motori di ricerca è oggi il frutto di un lavoro lungo e minuzioso che implica l’uso di metodologie di analisi, di sviluppo, di monitoraggio dei risultati, e soprattutto conoscenza dei meccanismi del web!

E tu, hai mai ricevuto una proposta “stratosferica” con promesse mirabolanti? Se hai voglia, raccontaci la tua esperienza, e se sei interessato ad approfondire l’argomento puoi contattarci. Saremo lieti di rispondere alle tue domande, e valutare insieme a te come potremmo aiutarti a raggiungere i tuoi risultati di business