Tel. 011.9969939 | info@connectica.it

Gli sms sono davvero morti?

gli sms sono davvero arrivati al capolinea?

SMS – sembrano agonizzanti invece sono vivi

Un anno fa scrivevamo che gli sms non erano ancora arrivati alla fine del loro ciclo di vita, anche se con un po’ di timore perché la crescita esponenziale di Whatsapp e delle altre applicazioni di messaggistica sembrava decretare una rapida estinzione del sistema di messaggistica gestito dai carrier telefonici.

E’ passato più di un anno, e con nostra stessa sorpresa, analizzando i dati delle ricerche effettuate su Google scopriamo che il nostro sito web, solo nel mese di marzo, è comparso nei risultati di ricerca più di 4500 volte proprio per ricerche effettuate in ambito sms, e di queste circa un centinaio sono ricerche effettuate da mobile, quindi da dispositivi che non associamo più agli sms.

Possiamo probabilmente dire che questo sistema di invio messaggi non è ancora morto, e forse nemmeno agonizzante.

Probabilmente è solo cambiato il motivo per cui questi messaggi vengono usati. Sono diventati il sistema per eccellenza per inviare notifiche. Che si tratti di remind inviati da banche e assicurazioni ai propri clienti, o dagli enti più disparati che li usano come sistema per ricordare una scadenza, o ancora dalle aziende come mezzo di comunicazione marketing, gli sms rimangono ancora il sistema più rapido per raggiungere il diretto interessato in modo non invasivo.

Per tutti coloro che hanno necessità di questo tipo, il nostro sistema di messaggistica SMS4YOU è pronto per rendersi utile!